Sei Qui: Home > Itinerari > Da Chitignano all'Eremo della Casella

La Scarpinata Selvaggia:  da Chitignano all’Eremo della Casella

Da Rassina si arriva in auto a Chitignano, all’altezza della seconda Chiesa a fine paese si prosegue a destra per la via indicata con cartelli marrone per Alpe di Catenaia e Eremo Casella.

La via prima asfaltata poi bianca e con tratti sconnessi si può percorrere per circa 3,8 Km fino al Passo della Crocina dove si trova un largo spiazzo in cui parcheggiare. 
Non è consigliato l’uso di auto “basse”, meglio i fuoristrada.

Da quì si parte verso monte e dopo poche decine di metri al 1° bivio si trascura in sentiero sulla sinistra in discesa e si prende quello a destra in salita (sentiero 028- (attenzione ai segnali che sono vecchi) che, duro per qualche centinaio di metri, continua poi tra tranquille salite e falsopiani, Si continua dritti ai 2 successivi bivi (con sentieri 028/A e 029) per incrociare infine il sentiero 50 sul crinale. Lo percorreremo girando a sinistra, (a destra conduce al Sasso della Regina e fonte del Baregno, visitati nell’ itinerario sull’inserto dello scorso Aprile), e dopo circa 30 minuti di normale camminata si giunge all’Eremo della Casella.

 
Dopo la meritata sosta in questo luogo mistico, proseguendo per il sentiero 50/GEA per qualche centinaio di metri, troviamo un bivio che a sinistra indica “Casina dell’Alpe” (sentiero 030) e mantenendo la sinistra nel prato, troviamo i segni biancorossi del sentiero che con una forte discesa di circa 500 m ci porta ad un pianoro.

Continuiamo a sinistra e dopo circa un Km, al bivio teniamo la destra sulla strada sterrata in discesa (sentiero 029), la percorriamo per 1,8 Km circa, trovando circa a metà tratto un laghetto e la Casina dell’Alpe, che oltrepassiamo.

Continuiamo a trascurare strade laterali non segnate e arrivati a un nuovo bivio giriamo a sinistra e contornati da abeti “Pseudotsuga Douglasii” pluridecennali arriviamo in discesa al bivio tra i sentieri 025 e 027, teniamo la sinistra in leggera salita (sent.025) e con un tratto in piano e poca salita finale, in un Km e mezzo saremo ancora al Passo della Crocina.



 

DATI SULL’ITINERARIO

Percorso di circa 9 km, di media difficoltà, quasi interamente su mulattiera, ben segnalato, ma è sempre bene utilizzare
una mappa dettagliata dei sentieri. Il tempo di percorrenza è di circa 3 ore e 30 minuti, soste escluse.

 

 

Da Chitignano all'Eremo della Casella

Da Chitignano all'Eremo della Casella

Creato il: 03-03-2013 09:03:04

Realizzazione siti web ActiveSite.it Cookies