Sei Qui: Home > Itinerari > La Foresta di Badia Prataglia

La Scarpinata Selvaggia: Crinali nella foresta di Badia Prataglia

Si parte dal piazzale del Cancellino, inerpicandoci subito in salita per la breccia nel muro di fronte alla casa e tenendoci per il crinale.
Questo tratto non è segnalato, ma troviamo qualche banda arancione. Arriviamo sulla cima del Poggio Lombardona e, tenendoci a destra, incontriamo il sentiero 00, lo percorriamo circa 100 metri sulla destra fino ad un belvedere. Siamo sullo spartiacque tra l’Adriatico ed il Tirreno e lo saremo fino al passo dei Lupatti.

Ritorniamo sui nostri passi e percorriamo il sentiero 00 (segnavia bianco/rosso) sempre in crinale, fino a Cima del Termine e all’ incrocio col sentiero 201 che per la destra porterebbe a Monte Carpano-Pietrapazza, noi invece prendiamo per la sinistra e scendiamo verso il passo dei Lupatti , in vista di un omino di pietra (segno internazionale, fatto da una “piramide di sassi”, posto su un sentiero o in un incrocio) ci si tiene sul sentiero di destra e si arriva al passo dei Lupatti.
Da qui, dopo 300 metri incontriamo il bivio con il sentiero 58 sulla destra, lo percorriamo in discesa lungo il fosso del Macchione (primo anello), invece proseguendo dritti
sulla “sterrata” si ritornerebbe direttamente alla partenza (secondo anello).

Dopo circa 20 minuti, sul primo anello, in vista di un’altro omino di pietra , scendiamo a sinistra nel fosso e seguendo gli altri omini che qualcuno ha ben pensato di lasciare, risaliamo per il crinale non segnalato fino a ritrovare la citata sterrata.
Da qui a destra, in poco più di 10 minuti saremo al Cancellino.


DATI SULL’ITINERARIO

Primo anello: Cancellino-Lupatti-Fosso Macchione-Cancellino.
Circa tre ore.
Secondo anello: Cancellino-Lupatti-“sterrata”-Cancellino.
Circa due 2 ore e mezzo.
Gli anelli, in una spettacolare foresta di faggi, di circa 7 Km l’uno, sono adatti per una scarpinata per tutti; solo i due citati tratti non
segnalati sono in decisa salita.



L’antica Badia a Prataglia e la sua ferrovia di Marco Benucci e Vasco Innocenti

Cancellino-Lupatti+ Badia Prataglia

Cancellino-Lupatti+ Badia Prataglia

Creato il: 08-02-2013 17:02:25

Realizzazione siti web ActiveSite.it Cookies