Sei Qui: Home > Itinerari > Sul crinale del Pratomagno

La Scarpinata Selvaggia - Sul crinale del Pratomagno

 

Questo mese andremo alla scoperta della montagna più cara ai casentinesi, il Pratomagno: il luogo perfetto in cui
vagare liberamente circondati da colori e panorami mozzafiato, in cui addentrarsi alla ricerca dei pregiati porcini
o dove respirare libertà risalendo i fossi con la fedele canna da pesca. Ma oggi non entreremo in foresta, anzi,
la supereremo attraversando la sottile linea di prateria che come un pennello giallo divide due valli, due popoli,
due storie diverse: Casentino e Valdarno.

Parcheggiamo l’auto nei dintorni del monumento ai partigiani di fronte al bar Secchieta (quota 1151 m).
Qui iniziamo il cammino verso le pale eoliche di Secchieta e proseguiamo in una lenta e affascinante camminata che sarà completamente sul sentiero 00 (denominazione data a tutti i sentieri di crinale).
La direzione è ovviamente quella della Croce del Pratomagno (quota 1591 m).

Percorrendo il crinale sarete circondati da un bellissimo bosco di faggio caratterizzato dalle bizzarre forme assunte dalla pianta. Non solo il bosco, ma anche le immense praterie di crinale vi lasceranno senza fiato.
Continuiamo sul sentiero passando dal Valico di Reggello dove sarà stupefacente ammirare la forza dell’acqua
che modella le montagne sottostanti creando gole selvagge completamente immerse nel verde.
Ancora due ore di cammino e giungiamo alla Croce che maestosa sovrasta le valli del Casentino e del Valdarno.
Da qua ripercorriamo il sentiero appena compiuto cogliendo come la prospettiva e i paesaggi cambino a seconda della direzione del cammino.

Il momento migliore per affrontare questa scarpinata è sicuramente l’autunno per ammirare al meglio i colori della foresta, ma la consigliamo tutto l’anno per la magia che sempre e comunque riesce a trasmettere ai visitatori.

Itinerario adatto a tutti ma che per la sua lunghezza è consigliato a camminatori abituali.
L’itinerario è di circa 26 km da farsi in 8 ore di cammino, ma possiamo accorciarlo di 10 km proseguendo in auto fino al
Varco di Reggello. Di qui in breve risalita troviamo il sentiero 00 che prenderemo a sinistra (4/4.30 ore di cammino).

 

Cenni storici sulla croce del Pratomagno

croce patromagno
Pratomagno
fossi pratomagno

Sul crinale del Pratomagno

Sul crinale del Pratomagno

Creato il: 01-04-2013 20:04:57

Realizzazione siti web ActiveSite.it Cookies